sabato, dicembre 08, 2012

Lo sapevate che...


Anna Garforth ha creato il progetto "Mossenger" (proprio con la "o"), progetto sperimentale di arte urbana che fonde muschio (moss, appunto) e messaggero (messenger).
Partendo dai versi della poetessa Elly Stevens, che collabora al progetto, la Garforth scrive sui muri degradati di Londra utilizzando muschio "incollato" alla parete da una mistura naturale di yogurt e zucchero.
Il muschio è un tipo di pianta che cresce in prossimità dell’acqua e in zone particolarmente umide. È stato spesso utilizzato per abbellire giardini e pareti esterne, ma mai nessuno aveva pensato di poterlo utilizzare a mò di graffito.
Cosa vi serve per fare una scritta di muschio:
  • 1 lattina di birra
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • un po’ di muschio
  • un contenitore di plastica
  • un frullatore- un pennello.
Procedura:
raccogliete un po’ di muschio e spingetelo nel frullatore, poi aggiungete la birra e lo zucchero e fate miscelare il tutto nel frullatore fino ad ottenere una sostanza dalla consistenza simile a quella di una vernice.
A questo punto potete versare il tutto in un contenitore di plastica e dare l’avvio ai lavori di decorazione.
Con un pennello iniziate a dipingere di muschio la vostra parete, facendo attenzione a sceglierne una che sia posta in una zona ombrosa ed umida di modo che il muschio sia libero di poter crescere.
Se non siete molto abili nel disegno, potrete ricorrere all’utilizzo di stencil, le speciali maschere utili per riprodurre forme e lettere.

1 commento:

  1. Happy New Year Myriam; I like this idea I must save the recipe and try it in my garden. Hope you have WONDERFUL EVERYDAYS IN 2013.

    My Garden is at
    http://titania-lavenderandvanilla.blogspot.com.au

    RispondiElimina

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ