Translate

domenica, giugno 30, 2013

...



La solitudine dei numeri primi...

venerdì, giugno 28, 2013

giovedì, giugno 27, 2013

Moon...



Passavamo, ancora giovani, sotto gli alberi alti e il vago sussurro della foresta. 
E le radure, improvvisamente apparse nella casualità del sentiero, il chiarore della luna le trasformava in laghi, le cui rive, intricate di rami, erano più notte della notte stessa. 
La brezza vaga dei grandi boschi faceva sentire il suo respiro fra gli alberi. 
Parlavamo delle cose impossibili; e le nostre voci erano parte della notte, del chiarore lunare e della foresta. 
Le sentivamo come se fossero di altri.
La foresta incerta non era esattamente senza sentieri. 

C’erano delle scorciatoie che, senza volere, conoscevamo e i nostri passi vi ondeggiavano tra le macchie di ombre e il luccichio vago del duro e freddo chiaro di luna. 
Parlavamo delle cose impossibili e tutto il paesaggio reale era anche esso impossibile.

lunedì, giugno 17, 2013

giovedì, giugno 13, 2013

martedì, giugno 11, 2013

domenica, giugno 09, 2013

Fiori...



Once you go yellow you'll never go back...

3 anni fà...

Igor  06 Giugno 2010

I cani, che Dio li benedica, operano partendo dalla premessa che gli esseri umani sono fragili e richiedono incessanti assicurazioni e manifestazioni d'affetto. 
La leccatina casuale sulla mano e il muso peloso appoggiato a mo' di drappeggio sul collo del piede sono calcolati per far sapere al padrone che un amico è vicino.

sabato, giugno 08, 2013

Tu pensami...


Pensami,
pensami forte nella mia lontananza
fino a sentire la mia voce,
le mie mani ed il mio profumo
solo chiudendo gli occhi.
Io sentirò i tuoi pensieri dentro di me
a migliaia di chilometri.
Penseremo ed ameremo
con una sola testa,
e quando avvertirò dentro me
il tuo grido d'amore
arrivare come un onda magnetica
aprirò le mie braccia 
ad accoglierti per donarti rifugio
e le richiuderò su di te
come i petali
di una rosa al tramonto
mentre tu chiuderai gli occhi
sul mio petto
ad ascoltare la carezza
della mia mano nei tuoi capelli
e ci sentiremo vicini
e storditi d'incanto
in questo tenero abbraccio
sconosciuto a spazi e distanze.

martedì, giugno 04, 2013

♥♥♥♥♥♥♥


I am my beloved's and my beloved is mine...

domenica, giugno 02, 2013

...could we ?



If we had the chance to do it all again,
Tell me, would we, could we ?

Uno sguardo non dura che un istante, ma in una foto può essere eterno...

Igor - 02 Aprile 2012


Forget Me Not, Mom...

Le Trèfle ...

Pubblicità Carta Igienica "Le Trèfle": 

la tecnologia non sostituisce tutto !



È uno dei dibatitti più vivaci nel settore dell’editoria e dell’economia più in generale: 
" La tecnologia mobile,fatta di Smartphone sempre più potenti e di Tablet,decreterà la fine definitiva della carta ?
Mentre intanto noi, popolo delle ore infinite nel bagno ci pensiamo, la Leo Burnett ( la più famosa agenzia pubblicitaria statunitense) ha trasformato la discussione in uno spunto creativo per il suo ultimo lavoro. 
L'insight ? 
C’è una carta della quale non potremo mai fare a meno, ed è quella igienica ed in questo caso, trovandoci in Francia, per la francese "Le Trefle".
La Leo Burnett ha individuato un concept originale e di forte impatto per un prodotto non certo facile da sponsorizzare, e per lo più al di fuori dei suoi valori d’uso, ideando qualcosa di alternativo alla lunghezza infinita dei "Rotoloni Regina", o alla morbistenza della linea "Tempo".
Vi invito a guardare questo video così divertente, che in questo momento stà veramente  spopolando su YouTube.

sabato, giugno 01, 2013

Fame...


Cosa altro aspettarsi se non una fragranza fuori dall'ordinario da parte di un'artista che ha fatto della straordinarietà e della creatività non solo la propria cifra economica, ma un vero e proprio stile di vita ?
Quindi diciamolo pure : parfum Lady Gaga Fame rappresenta una vera innovazione nella storia della profumeria, un passo avanti nella ricerca.
Innovativa dicevo a partire dal colore, nero che diventa trasparente al contatto con la pelle, una straordinaria innovazione nella tecnologia dei fluidi, brevettato e lanciato in esclusiva con il profumo Lady Gaga Fame. 
La nuova tecnologia si chiama black-to-cleared ed è stata creata dal team Ricerca & Sviluppo di Coty.
Ma non è solo questa la novità di questa fragranza. Tradizionalmente, i profumi hanno una struttura piramidale composta da note di testa, di cuore e di fondo. Questa fragranza invece, ha una struttura particolare basata sulla cosiddetta "tecnologia push-pull", dove i vari odori interagiscono tra loro per enfatizzare i diversi aspetti olfattivi di ciascuna nota, nello stesso momento e senza vincoli gerarchici. Ogni nota è stata studiata e realizzata per ricreare l'armonia tra ogni componente, grazie alle proprietà complementari di ciascun ingrediente che permettono al profumo di trasformarsi una volta spruzzato sulla pelle.

La fragranza, creta dal naso Richard Herpin, profumiere per Firmenich, è stata composta seguendo 3 accordi principali: oscuro e misterioso, sensuale e leggero
L'accordo oscuro e misterioso è ispirato alla Belladonna, la pianta mortale utilizzata dalle dame del XVIII secolo. Da questa oscurità, la fragranza si trasforma in un accordo sensuale di opulenza, poggiandosi sulle dolci note del miele, dello zafferano e del nettare di albicocca. 
L'accordo leggero sussurra infine magnificenza. L'impronta fiorita del cuore tritato di Orchidea Tigre & del Gelsomino Sambac incarna una bellezza immortale. Gli accordi si fondono insieme per dare vita ad una fragranza fiorita e fruttata, dove l'ispirazione principale è data dalle lacrime di Belladonna, che bilancia l'intera fragranza e dona una nota distintiva al profumo Lady Gaga Fame.

Il costo di questa fragranza :
Eau de Parfum  da 30 ml Euro 31,50
Eau de Parfum da 50 ml Euro 45,00
Eau de Parfum da 100 ml Euro 70,00

Curiosità :
Il 9 febbraio 2013, Lady Gaga conferma sul suo profilo Twitter che il profumo ha ufficialmente venduto 30 milioni di boccette ed è l'8° marchio di maggior successo dell'anno 2012.
Dunque, visto il successo delle vendite, questo profumo non è destinato ad evaporare nell'aria.