martedì, giugno 24, 2008

...



Raggiungimi dove non c'è mai fine alcuna.
Afferrata, straziata, compressa la mia anima non sa più parlare.
Raggiungimi dove ho trovato il mio sole, che sono solo ali ripiegate e non è una prigione.
Che non ti portino più via le ombre della sera.
Che non siano solo farfalle che s'impiastricciano nel mio stomaco,
pieno di sangue che sà di ferro e zucchero.
L'oscurità di vivere che diventa acqua con cui lavarsi via ogni costrizione,
per raggiungere salvezza e disperazione.
Non sento più niente,
eppure sono ancora viva dentro di me.

Nessun commento:

Posta un commento

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ