domenica, marzo 25, 2007

....un'ombra nefasta....


Ma una povera diavola che ha intravisto il paradiso, non può accontentarsi del purgatorio o di un limbo asettico. Preferisce tornare a bruciare all'inferno. Nella sua vita è sempre riuscita a trasformare la rabbia e la tristezza scaturite da momenti difficili in qualcosa di positivo, o comunque ne è sempre uscita migliorata. Questa volta temo che questo processo lo abbia volutamente invertito. Penso che cerchi di inaridirsi. Ma quanto può inaridire un sentimento così forte trasformato in qualcos'altro? Una domanda a cui non so rispondere. Vedo solo un'altra ombra prendere forma al suo fianco. Un'ombra diversa, subdola e invisibile. Un'ombra con cui dovrò confrontarmi e che forse dovrò combattere strenuamente, per evitare che prenda il sopravvento. Ma la nuova ombra è un'entità potente, che si alimenta del sentimento che l'ha generata. E' come un gigante invincibile e inarrestabile. Io stessa, indebolita e frustrata, non riesco a tenergli testa. Non riesco a far sentire la mia voce, per quanto cerchi di urlare.

Nessun commento:

Posta un commento

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ