lunedì, agosto 20, 2007

????????????????


-" Cosa fai quando ti senti inquieta ? "
R." Parlo alle mie zone d’ombra. "
-" Quelle che fanno distillare ? "
R" Si, anche se vado contro la mia natura. "
-" Pensare a volte fà paura, sentire è diverso. "
R" Sì, come un universo che basta perché da silenzio. "
-" Con quello dentro come si fa ? "
R" A volte si fà tacere, a volte lo si ascolta. "
-" Senza il viaggio non si capirebbe... "
R" Io ho sempre viaggiato dentro la mia testa. "
-" Ma la tangenza non è possesso, è movimento. "
R" Ho sempre detestato la sofferenza... "
-" Avevi paura di perdere qualcosa ? "
R" Si, la certezza del momento. "
-" Hai mai chiesto alle tue certezze di volerlo essere ? "
R" Lo davo per scontato ! "

Anche questa sera la notte bacia il giorno e gli dà il cambio.
Speriamo domani sia ancora così.
La luna si alza dal mare e rende tutti un po’ folli ed infantili.
Tutto si sospende e l’attimo è sufficiente.
Ogni tanto si torna indietro a riesumare attimi perfetti.
Col senno di poi.
Il presente corre e si porta dietro tutto, anche le proiezioni.
I contorni si intravedono quando ci si ferma.
Si ascolta la notte e ci si sente un pò lei.

Nessun commento:

Posta un commento

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ