domenica, dicembre 14, 2008

Lo sapevate che...


Qualcuno ci ha impiegato 80 giorni, usando ogni mezzo di trasporto possibile ed immaginabile, ma erano i tempi di Giulio Verne (che scrisse " Il giro del mondo in 80 giorni ") e l’aereo, ancora non esisteva.-
Oggi, invece, ( un aeroplano vola a circa 800 chilometri orari ) si può percorrere la circonferenza del mondo, anche in una sola giornata.-
C'è la possibilità però di fare diverse tappe lungo il tragitto, per non dover restare seduti su di una poltrona per tutto il tempo viaggio.-
Si può fare colazione a Londra, pranzare a Dubai, cenare a Bangkok e dormire a Singapore, per poi ripartire il mattino seguente.-
Ma si può spaziare tra mete anche fuori dal comune, come le Isole Cook, le Hawaii, Toronto.-
Ci sono almeno 750 scali tra cui scegliere, toccando anche 150 paesi differenti.-
Alcune compagnie aeree forniscono un biglietto unico ( magari sfruttando le alleanze con le altre compagnie ) che prevede il giro del mondo, con andata e ritorno dalla stessa città, stabilendo determinate tappe fisse, ed il biglietto ha la validità di un anno.-
Solitamente si toccano i 5 continenti, con una sosta in ognuno di esso.-
Si può però tuttavia anche personalizzare il proprio giro del mondo, scegliendo le proprio mete preferite, ed in questo caso ( bisogna saperlo ) il costo del biglietto può lievitare di parecchio, ma, del resto, questo è un viaggio che si fa una volta nella vita, ciò che è importante sapere, è che bisogna stabilire da subito l' itinerario che si vuole effettuare, se andare da ovest a est oppure da est ad ovest.-
Le compagnie che organizzano il giro del mondo sono:
- One World ( che lega British Airways, American Airlines, Finnair, Iberia, JAL, Quantas, Malev, Royal Jordanian e Cathay Pacific ) propone un biglietto aereo a meno di 1.900 euro per chi tocca solo tre continenti, a 2.300 euro per quattro continenti;
- SkyTeam, che ha adottato un'altra politica, formato da 11 vettori ( Air France, KLM, Delta Airlines, Korean Air, Aeroflot, Alitalia (?), China Southern, CSA Czech Airlines, Continental, Northwest e Aeromexico ) permette una sola trasvolata sull’Oceano Atlantico e una sull’Oceano Pacifico, ma si possono effettuare fino a 15 stop over ( 5 in Europa, 5 tra Stati Uniti e Canada, 5 in Australia e 3 in Giappone);
- Star Alliance, che comprende Lufthansa, SAS, Austrian, Singapore Airlines, Thai, Varig, Air New Zealand e United, permette una sola tratta transoceanica e una transpacifica, anch’essa con 15 tappe ed il suo prezzo è di circa 2.600 euro.-
Che dire, dal momento che siamo in clima natalizio, non sarebbe meraviglioso trovare sotto il proprio albero di natale, un bel biglietto regalo ?

2 commenti:

  1. Hi Myriam,
    Ciò che un viaggio meraviglioso. Mi auguro che puoi andare.
    Sarebbe divertente se si sia potrebbe fermarci qui negli Stati Uniti (Missouri) e farci visita.
    Saremmo nel computer al traduttore di comunicare.
    Big integrano, divertirsi
    Grammy

    RispondiElimina
  2. Diar Grammy, purtroppo il viaggio per ora is only dream !!! Però chiassà forse un giorno....:-)
    Kiss Buona giornata, per me oggi sarà molta dura...

    RispondiElimina

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ