venerdì, dicembre 29, 2006


Alle 5 di mattina mi affaccio alla finestra del salone che dà sulla strada provinciale, la apro e una ventata di aria fredda mi colpisce il viso, mi penetra nei polmoni...l'assaggio, è buona.-

Guardo il buio che piano piano si và schiarendo in lontananza...un camion passa lungo la strada fatta di luce dei lampioni...chissà se l'uomo alla guida immagina di essere osservato da dietro quella finestra accesa.-

Guardo il cielo ancora coperto di stelle...mai le stelle sono state così luminose...penso che sarebbe bello poterle visitare, scoprire l'universo, poter vibrare fra loro guardandole...e mi chiedo se c'è qualc'un altro oltre noi...

Prendo la mia tazza di the in mano e sento tutto il calore della bevanda calda che attraversa le ossa della mie dita, il suo aroma viene come risucchiato dall'aria fredda che entra prepotentemente dalla finestra ancora aperta.-

Un nuovo giorno si fà avanti con tutto il suo carico di promesse.-

Nessun commento:

Posta un commento

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ