giovedì, novembre 26, 2009

Sull'orlo della guerra civile.


Roma, 26 nov. (Apcom)
- E' in atto una persecuzione giudiziaria che porta sull'orlo della guerra civile.
E' quanto avrebbe detto il premier, Silvio Berlusconi, durante l'ufficio di presidenza del Pdl.
Nel corso dell'incontro, il premier non ha lasciato spazio a dubbi circa la sua volontà di passare all'offensiva: adesso basta con questi magistrati e con chi, all'interno del Pdl, non accetta le decisioni a maggioranza.
Con questi magistrati non si può andare avanti, ora occorre cambiare passo, avrebbe detto il premier parlando all'ufficio di presidenza del Pdl, secondo quanto riferito da alcuni partecipanti.
Per quanto riguarda il partito il premier è stato netto:
" Il partito e i suoi massimi organi votano e decidono a maggioranza.
Questo avviene su ogni argomento.
La minoranza o si adegua o è fuori dal partito ".
Curiosità :
Silvio Berlusconi, 12° uomo più potente al mondo.-
La rivista " Forbes ", ha stilato una classifica con 67 nomi di uomini più potenti al mondo ogni 100 milioni di persone sui 6,7 miliardi di abitanti del pianeta.
" L'obiettivo di questa lista - spiega la rivista americana - è quello di svelare il potere, non di glorificarlo ".
La top ten dei personaggi più potenti del mondo è così stilata :
Al 1° posto Barack Obama.
Al 2° posto il presidente cinese Hu Jintao.
Al 3° posto il premier russo Vladimir Putin.
Al 4° posto il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke.
Al 11° posto papa Benedetto XVI.
Al 12° posto, Silvio Berlusconi
Al 15° posto il cancelliere tedesco Angela Dorothea Merkel, definita nei mesi scorsi dalla stessa rivista, " la donna " più potente del mondo.
Al 24° posto il leader nord-coreano Kim Jong Il.
Al 29° posto il premier britannico Gordon Brown.
Al 37° posto Osama Bin Laden.
Al 45° posto Oprah Winfrey.
Al 56° posto il presidente francese Nicolas Sarkozy.
Chiude la classifica il presidente venezuelano Hugo Chavez.

2 commenti:

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ