lunedì, novembre 23, 2009

Timballo abruzzese...




- Per l' impasto di frittelle :
10 uova
12 cucchiai pieni di farina 00
1/4 di acqua
1/4 di latte
un pizzico di sale
(la parte più ostica è proprio la preparazione delle frittelle perchè lunga, in quanto inizialmente bisogna calibrare il quantitativo di impasto con il mestolo da buttare nella pentola antiaderente passata con lo strutto)
serve un pezzetto di lardo per ungere la pentola dove cuocere le frittelle (da passare ogni tanto altrimenti la frittella si attacca).-
- Per il ripieno :
mezzo chilo abbondante di spinaci ( già cotti )
un bel pezzo di parmigiano reggiano ( italiano ! ) grattuggiato
4 mozzarelle ( italiane ! ) tagliate a cubetti
A parte preparare il sugo ( pomodoro italiano ! ), con un minimo di olio extravergine ( italiano ! ) come soffritto, per poi buttargli 6/7 etti di polpa di pomodoro trita e carne macinata di prima scelta, e cuocere per circa un'ora.

Ungere la padella, dove mettere il timballo, con burro (io lo faccio con olio extravergine).-

Dopodichè tocca "imballare" ( cioè stratificare gli ingredienti ) il tutto:
preparare uno strato di frittelle con strato di sugo, strato di spinaci, strato di mozzarelle, strato di parmigiano, di nuovo frittelle, sugo, spinaci, mozzarelle, parmigiano sino a consumare tutto.
Da chiudere con un 4 frittelline che vi siete tenuti per concudere l'opera.

Mettere nel forno già caldo e cuocere per almeno un 50 minuti.-
- Spero che qualche americano che si decida di fare questa ricetta, usi "solo" veri prodotti italiani.-
Ed ora, buon appettito a tutti.-

2 commenti:

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ