lunedì, ottobre 12, 2009

Preghiera all' Angelo Custode




MEBAHEL


Concedimi i poteri
per costruire il mio avvenire,
nel modo in cui ha edificato
la meravigliosa macchina dell' Universo.
Gonfia, Signore,
le vele dei miei sentimenti,
perché io possa provare sulla mia carne
la giusta collera dei miei fratelli
quando sono umiliati, violati, straziati
dall'ingiustizia, dalla violenza.
Mettimi,
Angelo MEBAHEL,
a capo della Società,
affinché le mie parole
siano la spada che infrange e frantum
ciò che è falso o retorico.
Voglio lottare per domani felici,
voglio essere uno degli artefici della Tua Giustizia.

Nessun commento:

Posta un commento

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ