Translate

mercoledì, aprile 07, 2010

Reality made in France...

Vacanze sotto sequestro nei Week-end...


Avete provato di tutto:
dalle notti in igloo ai safari in tenda, dalle scalate estreme ai soggiorni in capanne sospese sugli alberi, dagli assaggi di serpenti ed insetti, ai corsi di sopravvivenza in Amazzonia ?
Pensate che nulla possa più sconvolgervi, sorprendervi e darvi una scossa d'adrenalina ?
Siete molto annoiati ?
Ecco servito il week-end da brivido che fa per voi:
un nuovo operatore turistico francese è pronto a procurarvi brividi di vera paura.
Una speciale agenzia di viaggi francese organizza sequestri, cacce all'uomo, esperienze da trafficante di droga o pernottamenti all'obitorio.
Il suo nome è Ultime Réalité, ha sede a Besançon ( 400 km circa da Milano) ed un motto che è tutto un programma: " Lasciate ogni speranza, voi ch'entrate ".
La realtà cui dà accesso questa agenzia, in effetti, è proprio infernale, visto che la sua proposta di  intrattenimento và dai sequestri di persona alla caccia all'uomo, dalla simulazione della vita di un trafficante di droga al pernottamento in un obitorio.
Tra questi il più gettonato è il rapimento:
il cliente dapprima stabilisce lo scenario di massima e riceve una parola d'ordine per interrompere la simulazione, dopodiché torna alla sua vita normale.
Gli organizzatori, che hanno preso l'idea dal film del 1997 The Game con Michael Douglas, lo pedinano per qualche giorno e a sorpresa fanno scattare l'operazione.
Legato, incappucciato e recluso, il sequestrato viene trattenuto dalle 4 alle 10 ore in luoghi e situazioni che gli trasmettano le giuste sensazioni di stress e tensione.
Tra le realtà estreme in listino ci sono anche la caccia all'uomo, nella quale il cliente può essere inseguito o inseguitore per 1 o 2 giorni, o l'esperienza " go-fast ", nella quale si impersona un trafficante di stupefacenti impegnato in un trasporto su una barca veloce e braccato dalle autorità in elicottero.
Ma se proprio non avete paura di nulla la scelta non può che ricadere sulla " morgue ":
una notte in un obitorio, circondati da cadaveri e sacchi mortuari, distesi su un tavolo da autopsie e con un cartellino identificativo attaccato al pollice del piede.
Il costo di un'esperienza in versione base si aggira sui 1.000,00 euro ma il programma è personalizzabile e prolungabile a piacimento.
L'unico limite è rappresentato dalle leggi ( le autorità francesi esigono di essere avvertite, visto che i passanti non sempre fanno parte della messinscena ), dall'ardimento degli utilizzatori e dalla disponibilità del portafogli.
E, se non si esagera, alla fine si riesce anche a uscire a " rivedere le stelle ".

6 commenti:

  1. I'm quite adventurous but I think this might be too much excitement for me :-). I hope you are having a wonderful day. Blessings...Mary.

    RispondiElimina
  2. Hi Mary
    anch'io la penso come te... reality troppo estremo !!
    Godiamoci queste nostre belle giornate di sole e di serenità !
    xoxo Myriam

    RispondiElimina

Thank you so much...I love your comments.
Have a wonderful day.
by giorno26 ღ